Per questa breve passeggiata si sconfina nella vicina Francia dal passo del piccolo San Bernardo.
Prendete la SS 26 della Valle d’Aosta, superate l’abitato di La Thuile e proseguite sui tornanti fino al passo. Poche centinaia di metri dopo il confine, lasciate l’auto nel parcheggio antistante il l’Ospizio del Piccolo San Bernardo o negli altri parcheggi liberi nelle immediate vicinanze del Giardino botanico Chanousia. Dopo aver attraversato una zona paludosa guadando o prendendo un più comodo ponticello in legno procedete seguendo le paline. Il sentiero, molto panoramico, sale su pendii erbosi e brulli fino ad arrivare alla conca del lago. Floride mucche pascolano sui piani erbosi, disertando le sponde ancora chiazzate di neve, mentre temerari gitanti prendono il sole in costume e si pucciano in acqua.. I cugini d’oltralpe sono molto più tosti di noi!
Fate attenzione alle traiettorie e alle cacche delle mucche al pascolo quando stendete la vostra coperta per il pic-nic. Chi scrive ha dovuto scippare da sotto il muso di una grossa vacca il piatto pieno della pappa del proprio figlio (una succulenta crema di riso con verdure)..

Se avete ancora energie potete lasciare i figli in custodia e raggiungere la cima xxx per godere di un panorama a 360°C, sul versante italiano oltre che su quello francese, prospettiva inusuale per noi italiani.
N.b. Il sentiero, scavato dall’acqua, a tratti scosceso e disagevole, è da evitare quando piove. Utili le bacchette. Donne incinte e bambini con cautela.

Author