Author

chiara

Browsing

Brevissima passeggiata (20′), ideale per camminatori dilettanti e bimbi piccoli alle prime armi, che si snoda su comoda strada cementata attraverso un bel bosco di faggi e betulle. Il rifugio ha un ampio dehor, in parte verandato, da cui si gode di una vista favolosa sul lago di Como. Serve gustosi piatti della tradizione lombarda

Febbraio. Il sole splende radioso nel cielo terso, dopo un’intensa nevicata notturna. Io e mio figlio attraversiamo la strada e…

Le vipere solitamente non sono aggressive, ma se provocate o disturbate attaccano. Muretti a secco, case diroccate, pietraie, fascine di legna, pagliai, erba alta, zone paludose o aree in prossimità di corsi d’acqua ma anche fitti arbusti del sottobosco (rododendri, ginepri, piante di mirtillo, ecc.) sono i luoghi prediletti in cui stabiliscono la loro tana. Potete trovarne dalla pianura fino oltre i 2500 m, tendenzialmente nei periodi più caldi dell’anno.

I vostri bimbi hanno iniziato da poco a camminare in autonomia sui sentieri di montagna senza disperdersi a ogni passo? È allora arrivato il momento di farli cimentare in qualche breve passeggiata, preferibilmente con un rifugio o magari un lago come meta finale. Di seguito qualche suggerimento di escursione della durata di un’oretta, per non tirare troppo la corda e non esasperare né i bimbi né i genitori.

La frequentazione meno massiccia rispetto alle valli Veny e Ferret consente escursioni tranquille anche nel mese di Agosto, senza passare dalle forche caudine di accessi regolamentati, orari, navette, kilometri su strade asfaltate e altre amenità connesse al turismo di massa.

Questa passeggiata, almeno nella prima tratta, fino al fotogenico alpeggio, è una carrozzabile sterrata, che costeggia il piccolo e placido torrente sulla destra orografica. È il luogo ideale per una breve passeggiata con bambini, passeggini e cani, soprattutto nelle mezze stagioni o al mattino molto presto.