Tag

Monte Bianco

Browsing

La camminata per il Lago di Pietra Rossa è mediamente impegnativa, procederete per un sentiero ripido e spesso lastricato su per il crinale via via sempre più brullo, con frequenti tratti a gradoni che metteranno alla prova le gambe poco allenate. Ma il panorama sul Bianco e l’ambiente alpino rarefatto circostante il lago ripagheranno la fatica.

Lasciate la macchina nell’ultima frazione di Vetan, Vetan dessous, nel grande parcheggio sterrato alla fine della strada, poco oltre il parco giochi. Il sentiero attacca proprio ai piedi del ristorante Vetan e, dopo aver attraversato ampi pascoli, sale deciso per il bosco.

Val Ferret e Val Veny in alta stagione sono letteralmente prese d’assalto da turisti internazionali, che affollano i ristoranti e le aree picnic, macchina fotografica al collo e naso all’insù, da trekker seri, impegnati nell’alta via e da camminatori di media montagna che si avventurano fino ai più vicini rifugi.

Dopo aver lasciato la macchina al parcheggio del Lago Verney, si imbocca la mulattiera appena sotto la baita, procedendo alla destra del lago. La cartina della Valle si rivela di grande utilità mancando del tutto i consueti cartelli gialli.

Inserito spesso nella lista delle 20 mete imperdibili della Val d’Aosta, il lago d’Arpy è una destinazione presa letteralmente d’assalto dai turisti nei weekend estivi e nei mesi di Luglio e soprattutto di Agosto.

La Val Ferret con le sue fantastiche Aiguille domina la vista per gran parte del percorso, fino a quando il sentiero non abbandona la suggestiva balconata panoramica per scollinare sul versante della montagna che affaccia su Courmayeur.